NETWORK

Ecco Shine Lite, il nuovo smartphone economico pensato per i giovani e compatibile con la realtà virtuale!

Uno dei settori a cui i giovani prestano maggior attenzione è quello degli smartphone. Gli smartphone, oggi, non sono solo oggetti che permettono di comunicare e rimanere in contatto con gli altri, ma sono dei veri e propri prodotti di tendenza.

Alcuni sono più inflazionati di altri, naturalmente, ma purtroppo si è venuta a creare una tendenza, in questi anni, che non è molto a favore dei giovani che, studiando, non possono permettersi di spendere cifre troppo alte per l’acquisto di uno smartphone: in pratica, esistono gli smartphone top-gamma, il cui costo rasenta (e a volte supera) i 700 euro, e tutta un’altra serie di smartphone di fascia più bassa che sono, essenzialmente, gli stessi ma privati di alcune funzionalità, tante di più quanto più il prezzo abbassa.

Un sistema che penalizza chi non ha troppi soldi da spendere; è per questo che Alcatel ha presentato Shine Lite, uno smartphone che viene incontro proprio alle esigenze dei Millennials e ai problemi che spesso li riguardano.

Si tratta di uno smartphone da 5 pollici, quindi più piccolo del solito e semplice da tenere in mano, di potrenza media e con sistema operativo Android.

Shine Lite: caratteristiche e prezzo

Lo smartphone ha una serie di funzioni che sono davvero interessanti e utili per chi utilizza molto il telefono e, soprattutto, vuole usarlo rapidamente: tra queste troviamo:

  • La possibilità di aprire cinque app diverse sbloccando lo smartphone con il dito. A seconda del dito con cui si sblocca il telefono, riconoscendo l’impronta, vengono fuori cinque app diverse, il che è comodo per avere rapidamente accesso a quella che ci interessa;
  • I selfie potenziati: oltre ad una fotocamera anteriore in alta definizione, lo smartphone propone l’illuminazione dello schermo nel momento in cui si scatta una foto, e permette così di avere il viso sempre ben illuminato, anche di notte; una chicca per una pratica, quella dei selfie, molto diffusa tra i ragazzi;
  • La combinazione tra le due fotocamere: è possibile scattare una foto contemporaneamente da entrambi gli obiettivi, così da vedere qualcosa e, ad esempio, l’espressione di chi sta guardando;

Ma nemmeno lo stile manca a questo smartphone, con design in metallo e vetro, che quindi abbandona la “volgare” plastica per mettere nelle mani di chi lo utilizza un prodotto che, come design, è paragonabile a dispositivi di fascia ben più alta.

Il costo di tutto questo è di 199 euro, una cifra davvero bassa per un buon telefono; il motivo è semplice: la strategia aziendale cerca di arrivare a quanti più ragazzi possibile offrendo un prodotto di qualità, cercando il guadagno sul numero elevato di vendite.

Numero che sarà spinto anche dalla presentazione di due accessori compatibili.

Uno è un visore per la realtà virtuale che, a differenza di tanti, non sarà una “scatola vuota” dentro alla quale mettere lo smartphone, ma un visore standalone (quindi già con lo schermo) per una qualità nettamente maggiore che permetterà di visualizzare le foto a 360 gradi salvate su Shine Lite.

L’altro accessorio, che completa la triade, è la fotocamera a 360 gradi, anch’essa economica, che permetterà di riprendere il mondo in un modo completamente nuovo e mai visto: nuove tecnologie che sono fondamentali per i giovani, per rimanere al passo con i tempi.

Una serie di prodotti di cui, sicuramente, sentiremo parlare in futuro e che vedremo, tra qualche mese, nelle mani dei millennials, che non dovranno più indebitarsi per avere tra le mani un telefono costoso come un iPhone…

Be the first to comment on "Ecco Shine Lite, il nuovo smartphone economico pensato per i giovani e compatibile con la realtà virtuale!"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*