NETWORK

Cura dei capelli green per i Millennials

I millennials, secondo una ricerca condotta di recente dalla Euromonitor, dal titolo:“The impact of millennials’ consumer behaviour on global markets”, sono sempre più attenti alla cura dei loro capelli. I dati hanno rivelato che circa il 32,9 per cento delle nuove generazioni nate tra i primi anni ’80 e i primi anni del 2000, usa uno shampoo almeno tre o cinque volte a settimana, inoltre rispetto alle generazioni passate fa uso dei nuovi prodotti anti-caduta, dei sieri protettivi e dello shampoo secco.

Inoltre secondo il sondaggio “Green Beauty Barometer”, le ragazze millennials usano prodotti di bellezza “green”, ossia prodotti naturali e biologici. Lo studio ha affermato che la nuova spinta verso le tecnologie e la maggiore informazione, ha incrementato l’interesse delle ragazze millennials verso prodotti per capelli del tutto naturali, privi di solfati e i siliconi, di cui sono ricchi la maggior parte dei prodotti per capelli in commercio. La maggiore attenzione verso i prodotti biologici rispecchia quindi la nuova consapevolezza verso se stessi e il rispetto per l’ambiente.

A tal riguardo, le aziende del settore come la Kérastase o la Garnier, hanno da tempo realizzato delle linee specifiche di prodotti di bellezza per capelli contenenti sostanze di origine naturale. I nuovi prodotti bio sono sorti per venire incontro alle nuove esigenze delle millennials, che desiderano prendersi cura dei loro capelli scegliendo prodotti efficaci ma naturali.

Be the first to comment on "Cura dei capelli green per i Millennials"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*